Servizi di Certificazione

Report immobiliari

In Italia la proprietà immobiliare è molto diffusa e risulta dai registri immobiliari conservati presso gli Uffici provinciali del Territorio. La verifica della proprietà di un immobile avviene mediante l’ispezione dei registri immobiliari, che è l’operazione più importante tra tutte quelle che devono essere eseguite prima di avviare una qualsiasi manifestazione di interesse su qualunque immobile.

La nostra esperienza e il nostro rapporto con i registri immobiliari ci consente di offrire al cliente un eccellente servizio di due diligence giuridica su immobili sparsi su tutto il territorio italiano: siamo in grado di offrire report in doppia lingua e certificati da un notaio.

Che cosa sono i report immobiliari?

I report immobiliari attestano la titolarità, l'identificazione e la commerciabilità giuridica dell'immobile. Raggruppano tutte le notizie che è bene che il compratore conosca prima di procedere con l’acquisto, contribuendo, inoltre, a velocizzare i tempi di compravendita, poiché permettono di raccogliere informazioni utili alla transazione. Il report contiene dati certi e attendibili sulla base delle ispezioni effettuate dal notaio nei registri immobiliari ed al controllo di legalità preventivo effettuato dal notaio stesso, che sottoscrive e certifica il report.

 In particolare, un real estate report include:

  • L'identificazione dell'immobile, comprensivo di esatta ubicazione, descrizione e dati catastali
  • Verifica della regolarità catastale dell’immobile
  • La planimetria catastale dell'immobile
  • L'identificazione del proprietario con i relativi dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita e codice fiscale per le persone fisiche; denominazione, sede sociale, capitale sociale, codice fiscale e numero di iscrizione al R.E.A. per le persone giuridiche)
  • L'elenco dei i passaggi di proprietà relativi all’immobile
  • L'elenco di eventuali criticità giuridiche presenti sull'immobile.

 

Titolarità

per assumere informazioni su immobili situati nel territorio italiano al fine di verificarne la titolarità (scoprire, cioè, chi ne è proprietario)

Verifica limitazioni

per verificare se l’immobile presenta criticità pregiudizievoli che potrebbero limitarne il godimento giuridico o limitarne il valore, oppure rendere difficile la sua commerciabilità (ad esempio ipoteche, pignoramenti, vincoli, sentenze giudiziarie)

Trasferimento proprietà

per riscontrare la regolarità dei trasferimenti di proprietà dell'immobile e la continuità delle trascrizioni sui registri immobiliari. Infatti, ogni trasferimento immobiliare deve essere registrato e trascritto sui registri immobiliari e la mancata trascrizione di un trasferimento immobiliare determina l’inefficacia delle trascrizioni di tutti i trasferimenti successivi

Consulta le nostre Guide per saperne di più

Saremo lieti di rispondere senza impegno a tutte le vostre domande.

Contattaci